Join the Game 2017 (cat.Under13 M)

jtgreds1Domani sarà una giornata importante per i nostri “Fantastici 4” impegnati nell’edizione 2017 del Torneo nazionale Join the Game 3c3 patrocinato dalla Fip.

“Fantastici 4” non è solo il nome del team che rappresenterà i colori del Montichiari Basket, ma anche i nostri ragazzi “in carne ed ossa” : Garzetti Mirko, Filippini Davide, Tonini Cristian e Medeghini Damiano (capitano).

Saranno impegnati sin dalle prime ore del mattino in una serie di mini incontri che si svolgeranno, come prima fase eliminatoria, a Verolanuova (Bs). Nel girone F in cui sono stati inclusi, affronteranno Vespa Basket, Manerbio, Basket Sereno, Amico Basket e River Basket.
Che altro dire … FORZA RAGAZZI, mettetecela tutta perché siamo tutti con voi !!!. 🙂

Under 13 – “anche Viadana passa al Palagarda”

Under 13 (Campionato BS Br4) – Montichiari, 19/02/17

Asd Montichiari Basket – Asd Viadana Basket : 44 – 79
(parziali: 10-14; 14-16; 11-26; 9-23)
Peri 4, Garzetti 10, Soldi -, Vezzoli 2, Nicolò -, Popovic -, Rao 8, Scalvini 12, Filippini 6, Medeghini (c) 2.
______________________________________________________________________________________

IMGP4913E’ proprio vero che le squadre mantovane ci stanno facendo soffrire in questi ultimi mesi, ma se fosse solo questo non sarebbe un problema anche con le altre …

Questa volta ci tocca il Viadana, squadra che lotta per le prime posizioni e non intenzionata a lasciare punti a Montichiari; noi siamo con il roster “tirato” per le assenze e con i primi quintetti obbligati a fare gli straordinari in campo.

Buona partenza del Viadana che ci tiene da subito a debita distanza; due “bombe” dei nostri ragazzi però ci tengono ancora in partita.

Nel secondo quarto con un nuovo quintetto come da regolamento, sembriamo avere un po più di sprint grazie alla buona vena di alcuni elementi; gli avversari però non mollano e ribattono colpo su colpo rendendo la fase di gioco relativamente equilibrata.

Ci vuole un colpo di coda, un briciolo d’orgoglio e un po più di cattiveria agonistica che spesso ci manca per recuperare un vantaggio alla nostra portata.

Se il rientro dalla pausa doveva consegnarci dieci “leoni”, inspiegabilmente subiamo da subito Viadana concedendo ampi spazi in difesa e poca concretezza sotto il canestro avversario.

Non servono a nulla i continui richiami del coach … : ci prendiamo un parziale pesante che complica ancor di più gli ultimi dieci minuti di gara.

Viadana guadagna fiducia, quella che è mancata ai nostri, e domina anche l’ultima frazione di gioco, mettendo nel cassetto una vittoria che sino a metà gara era ancora in bilico.

Che dire … complimenti agli avversari e giù sotto a lavorare per la prossima gara che dovrà far emergere quanto prima quelle singole doti nascoste di ognuno e quello spirito di gruppo che un team deve sempre avere.

Settimana di riposo per tutta la categoria/campionati Under 13, con la sola eccezione di alcuni elementi selezionati da ogni singola società per la manifestazione patrocinata dalla Fip “Join the game 2017 – 3c3 “.

Melpyp

Under 15 – “cade anche il CUS”

Under 15 (2°fase BS Br1) – Montichiari (Bs), 18/02/17

Asd Montichiari Basket – CUS Brescia Asd : 75 – 21
(parziali: 23-4; 20-8; 19-7; 13-2)
Beschi 2, Bosetti 18, Salanitro -, Lembo -, Rosin 15, Pezzini M. 8, Melpignano (c) 17, Antonioli 11, Mazzotta 4, Braghini 2, Perini -, Galli -.
———————————————————————————————————————————————

15696528_1501491193212483_818729901_oE’ trascorsa una settimana dall’ultima impresa dei nostri Under 15 sempre più saldamente al comando della classifica, a punteggio pieno e in costante crescita fisico – tecnica.

L’ennesima prova di forza è stata sul parquet di casa con il CUS Brescia reduce dalla rotonda vittoria casalinga con il Basket Sereno e intenzionato a fare lo “sgambetto” al nostro team.

Con una micidiale partenza spegniamo da subito ogni velleità avversaria …; pressing sull’uomo, corsa e una particolare precisione sui tiri (mediamente sul 65% !!!), sono le armi che ci permettono di dettare subito legge e raggiungere un cospicuo vantaggio iniziale. Nulla da dire … questo è certamente l’atteggiamento giusto che richiede sempre il coach.

Il secondo quarto è una sorta di fotocopia del primo con le operazioni del gioco saldamente nelle nostre mani. Pecchiamo un po di presunzione per la facilità nel trovare la via del canestro che, come conseguenza, ci annovera qualche palla persa di troppo ed un richiamo del coach ad una maggiore concentrazione.

Incrementando ulteriormente il nostro vantaggio, si giunge anche al momento della pausa lunga, utile in particolare al CUS per riordinare le idee.

Comincia in casa Montichiari la girandola dei cambi, con nuovi quintetti che saranno la novità della seconda fase di gioco.

Non siamo più così “belli” a vedersi come all’inizio: aumenta il nostro monte falli, si abbassa la percentuale di realizzazione e forse il risultato parziale già appaga di sé. Continuiamo ad incrementare il vantaggio ma a ritmi decisamente più blandi.

Il finale è forse la fase denominata del “no game” da ambo le squadre …; si giochicchia soprattutto al di fuori delle due aree senza più grandi stimoli, il che indirizza l’attenzione di tutti più sul timer del tabellone che verso il canestro …

Fischio finale ed è fatta !!!. Sesta vittoria in altrettante partite.

Prossimo appuntamento domani con l’ultima gara d’andata in trasferta a Travagliato contro i ragazzi del Trenzano Basket.

Melpyp

Minibasket/Aquilotti “competitivi” – debutto vincente nella 2°fase !!!

2°Fase Girone Rosso – Montichiari, 12/02/17

Asd Montichiari Basket – Asd Polisportiva Adrense : 15 – 9
(4 tempi vinti Montichiari, 1 tempo Pol.Adrense e 1 pareggio)

IMG-20170213-WA0006E’ della settimana scorsa il debutto nella seconda fase della stagione dei nostri piccoli campioni Aquilotti Competitivi all’interno del Girone “Rosso” assieme ai team di Carpenedolo, Salò, Nave e Adro.
Proprio quest’ultima è venuta a trovarci al Palagarda per la prima giornata d’andata.

Iniziamo il primo dei sei tempi con il freno a mano ancora tirato e con diversi errori da una parte e dall’altra; la conseguenza è di pochi palloni nella retina ed un pareggio che evidenzia un totale equilibrio.

Coach Cristian capisce che i ragazzi devono essere spronati …, ed è quello che succede nel secondo tempo con un bel parziale a nostro favore di 14 a 00 !!!.

Ed è subito euforia che si spegne appena subito dopo con la reazione avversaria che sopraggiunge perentoria ed immediata, riportandoci rapidamente sul “pianeta terra” con ancora metà gara da disputare.IMG-20170213-WA0005

La pausa ci da dei buoni benefici perché dominiamo la ripresa, ce la giochiamo nel quinto tempo alla pari spuntandola sul filo di lana e chiudiamo in bellezza vincendo l’ultimo tempo meritatamente.

E ora si che è festa !!!.

Complimentissimi a tutti i nostri campioni e agli avversari che hanno dimostrato comunque a pieno il loro valore.

Dopo la pausa di questa settimana, gli Aquilotti Competitivi saranno nuovamente di scena domenica 26 febbraio in trasferta a Nave.

melpyp

Under 15 – “espugnata anche Brescia”

Under 15 (2°fase BS Br1) – Brescia, 11/02/17

Basket Brescia Leonessa Ssdarl – Asd Montichiari Basket : 30 – 78
(parziali: 12-20; 1-21; 11-17; 6-20)
Beschi 2, Bosetti 13, Belloni 4, Lembo -, Rosin 13, Pezzini M. 6, Melpignano (c) 13, Antonioli 18, Pezzini T. -, Fiorentino 3, Perini 4, Galli 2.
———————————————————————————————————————————————

IMGP4907Sfida in perfetto stile amarcord quella giocata sabato pomeriggio, che per i meno giovani rappresentava il derby bresciano fra l’ala ovest e l’ala est del basket giovanile nostrano. Gli obiettivi sono in parte cambiati nel corso del tempo, ma resta sempre il fascino dell’incontro.

Ci presentiamo freschi freschi come capolista solitaria in classifica e il dovere di rafforzare il primato; Brescia invece è a caccia di punti per una classifica ancora deficitaria.
Riusciamo a recuperare buona parte degli infortunati con un roster che può dare ampie alternative al coach e puntare senza remore a fare bottino pieno al Verrocchio.

Partiamo con un quintetto inedito a conferma di sperimentazioni necessarie a testare il lavoro di preparazione svolto dai ragazzi in settimana.

Un inizio in scioltezza ma a ritmi non particolarmente elevati, come spesso capita, non ci permette di prendere subito le giuste misure difensive costringendoci a concedere più del dovuto. Aumentando la pressione sui portatori di palla rubiamo più palle ma caricandoci anche di falli che permettono Brescia di andare in lunetta sfruttando la loro buona percentuale realizzativa. Fortunatamente godiamo di spazi nella loro area che sfruttiamo al meglio creandoci un discreto vantaggio nello score dopo i primi dieci minuti di gioco.

Il coach non è però soddisfatto …; alcune scelte di gioco e schemi non applicati a dovere lo obbligano al richiamo del team e alla richiesta di imporre il nostro gioco.
E così avviene …; usciamo dal nostro “uovo” e cominciamo ad imporci in ogni zona del campo aumentando notevolmente le percentuali realizzative e soprattutto ergendo un fortino inespugnabile nella nostra area (1 solo punto concesso !). Ottimo il numero di palloni recuperati nei rimbalzi difensivi.

Si rientra negli spogliatoi per tirare il fiato.

La ripresa ci vede sempre davanti con Brescia un po più motivata ad accorciare perlomeno lo svantaggio e i minuti filare via lisci senza note di particolare rilevanza.

Nell’ultimo quarto, come spesso capita, mischiamo le carte del roster e diamo minutaggio a tutti come occasione per dare un ulteriore contribuito alla quinta vittoria consecutiva che sta per concretizzarsi. Difendiamo bene controllando il gioco; perdiamo un po di lucidità sotto canestro e pensiamo bene di affidarci ad alcune bombe da tre che fanno sentire il loro peso, così da chiudere definitivamente l’incontro.

Complimenti a tutti e … missione compiuta !!!.

Sarà il CUS Brescia il prossimo avversario che ospiteremo “nell’arena” del Palagarda sabato pomeriggio 18 febbraio.

Melpyp

Under 13 – “nuovo crollo casalingo”

Under 13 (Campionato BS Br4) – Montichiari, 12/02/17

Asd Montichiari Basket – Asd Tazio Magni : 41 – 69
(parziali: 10-12; 6-30; 15-14; 10-13)
Bolzoni 4, Garzetti (c) 10, Peri -, Soldi 2, Vezzoli 10, Nicolò -, Popovic -, Rao 4, Scalvini 2, Filippini 5, Tonini 4.
______________________________________________________________________________________

IMGP4975Dalle ultime uscite e dopo un incoraggiante inizio di 2°fase, l’impressione è quella enigmatica fra : “lasciarsi cadere nell’inferno dantesco o cercare di risalire la china verso il purgatorio ?”.
La risposta sarebbe semplice, ma non abbiamo ancora ben chiaro come approcciarsi ad ogni incontro con la giusta motivazione ed applicazione …

Ospitiamo i cremonesi del Tazio Magni nell’ennesimo incontro consecutivo casalingo; è evidente che abbiamo necessità di fare risultato, soprattutto per smuovere una classifica deficitaria e sfruttare il vantaggio di giocare sul nostro parquet.

L’inizio è abbastanza equilibrato e giocato soprattutto fuori dalle rispettive aree; solo due punti ci dividono dopo i primi dieci minuti di cronometro.

Ma come spesso accade … TACCCC … qualcosa si incastra fra i nostri delicati equilibri di squadra e giochiamo un secondo quarto da cancellare con soli due uomini a canestro e molti altri (fra gli avversari) a nozze tra le larghe maglie della nostra generosa difesa. Subentra una sorta di rassegnazione per quanto passivamente subito e al coach l’arduo compito di raccogliere i cocci e ricomporli nello spogliatoio nel corso della pausa lunga.

Qualcosa succede … e lo si vede nell’unico quarto vinto a conferma che solo con la volontà e la determinazione si può arrivare oltre a quanto immaginabile.
Lo svantaggio è chiaramente incolmabile e certamente non ci aiutano anche le assenze per infortunio …

Ci battiamo dignitosamente anche nell’ultima fase di gioco che però premia (meritatamente) la Tazio Magni.

Chapeau !. Rimaniamo a secco, ma consci che solo reagendo e soprattutto giocando come in alcune fasi della gara, potremo rivedere il “foglio rosa” tanto agognato.
Nuovamente in campo domenica 19 febbraio sempre al Palagarda con ospiti i pari età del Basket Viadana.

Melpyp

Under 13 – “debacle mantovana”

Under 13 (Campionato BS Br4) – Montichiari, 05/02/17

Asd Montichiari Basket – Jr Basket Curtatone: 29 – 92
(parziali: 2-38; 7-16; 11-18; 9-20)
Peri 4, Bolzoni 4, Garzetti 5, Soldi -, Vezzoli 2, Nicolò -, Popovic -, Rao -, Filippini 4, Medeghini (c) 6, Tonini 4.
____________________________________________________________________________________

IMGP4980Pesante sconfitta interna per i nostri ragazzi contro i temuti mantovani del Curtatone.

Affrontiamo una squadra decisamente fisicata (i nostri sono perlopiù dell’annata 2005 …), ben organizzata in campo e di grande aggressività.

Capiamo subito dall’inizio che non sarà una giornata particolarmente favorevole, in particolare nel primo quarto in cui la voglia di “giocare” e decisamente maggiore fra i nostri avversari piuttosto che fra il quintetto iniziale. Subiamo di tutto e di più …; manchiamo in ogni reparto e non ci mettiamo neppure il giusto impegno, nonostante i continui richiami del coach all’ordine tattico … Non riusciamo proprio a contenere gli avversari, tanto da trovarci con diversi falli a carico e addirittura con un uomo fuori con 5 falli e out per tutto l’incontro …

Passano solo 10 minuti e “-36” non è certo la temperatura rilevata ma qualcosa di più “agghiacciante” a score …

Ripartiamo con un nuovo quintetto sperando di fare meglio. La nostra partita comincia praticamente da qui, con qualche giocata semplice ma efficace e l’obiettivo di rendere perlomeno più difficile il gioco avversario. Restiamo sempre sotto ma con un piccolo scatto d’orgoglio in più.

La pausa spegne un po l’alto ritmo dei mantovani permettendoci di disputare il migliore dei quarti odierni, soprattutto per l’aver subito meno canestri rispetto ai precedenti.

Nulla di fatto neppure al termine in cui è maggiore la voglia da parte di tutti di arrivare quanto prima al fischio finale, privi oramai da ogni motivazione agonistica …

Chiusa questa parentesi con un mea culpa da parte di tutti per non averci neppure provato, contiamo in una pronta reazione sempre al Palagarda domenica 12 febbraio contro i cremonesi del Tazio Magni.

Melpyp